Multimedia

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish
Madonna della Cava PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Venerdì 06 Aprile 2012 12:41

N.S. DELLA CAVA

Il 23 giugno 1972 per ispirazione mistica, il giovane Angelo insieme ad un gruppo, dettero inizio ad una fraternità di spiritualità mariana a Surbo in Viale Stazione 64.

La Comunità nascente è denominata “FIGLI DEL CUORE IMMACOLATO DI MARIA REGINA E MADRE NOSTRA” detti pure “MISSIONARI DI NOSTRA SIGNORA DELLA CAVA”.

 



Il Fondatore è Padre Pietro Maria ordinato sacerdote l’8 Settembre 1990 a Roma dall’ Arcivescovo Giovanni Enrico Boccella, confondatore del Pio Istituto (+1992). Il 9 Settembre 1990 l’Arcivescovo Boccella titolare di Smirne e di Efeso benedice ed approva il Pio Istituto. Il Carisma dell’Opera è la divulgazione del culto al Cuore Immacolato di Maria, ed il Messaggio della Divina Misericordia. Le opere di Carità verso i più bisognosi “drogati, ex-carcerati, anziani, cechi, ecc.” sono le iniziative che svolgono i Missionari della Madonna della Cava.

La Preghiera, il Rosario, la recita ogni giorno alle ore 15 della coroncina della Divina Misericordia (per la Santificazione dei Sacerdoti e Suore), la Santa Messa sono la forza vitale di questa Opera Mariana. La divisa di appartenenza è una tunica bianca con cappuccio e mantella ai fianchi un cordone celeste con Rosario e al petto l’Emblema del Cuore Immacolato di Maria.

I Missionari osservano la Regola dei Fratelli e Sorelle della Penitenza del Terzo Ordine Regolare di San Francesco d’Assisi “T.O.R.”, con le proprie Costituzioni. I Sommi Pontefici Paolo VI, Giovanni Paolo II e Vescovi e Cardinali hanno benedetto e incoraggiato l’Opera.

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Ottobre 2013 13:25