Multimedia

Foto

  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie
  • Immagini Varie

Padre Pietro

Clicca qui

Image On This Friday

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Benvenuto nel sito dei "F.C.I.M.R.M.N."
Messaggio di Maria SS 13 maggio 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 14 Maggio 2016 10:45

Messaggio di Maria SS

13 maggio 2016

Pace a voi.

Figli, quando apparvi ai fanciulli nella Cova da Iria, li invitai alla preghiera del Rosario per la conversione del genere umano. Tutto quello che Io per volontà del Padre riferii, è accaduto e accadrà, ma voi figli miei non volete convertirvi.

Penitenza, fede, preghiera e comunione, queste sono le vostre forze. L’uomo vuole essere come il Padre e questo è male. Non cercate l’impossibile, che cosa serve sapere oltre il vostro pensiero, umiltà!

Il vostro orgoglio e vanità vi sta portando al caos finale. Pentitevi e ritrovate l’amore di Dio. Benedico gli ammalati. Il Mio Cuore Immacolato Trionferà!!!

Maria SS

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Maggio 2016 10:53
 
13° anniversario di Lacrimazione della Madre del Dolore PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 04 Maggio 2016 09:42

13° anniversario di Lacrimazione della Madre del Dolore

Cari fratelli e sorelle, oggi ricorre il 13° anniversario della lacrimazione del quadro della Madre del Dolore. Il pianto della Madre ci fa capire quanto è addolorato il Suo Cuore di Madre e noi non ci rendiamo conto della gravità di tale pianto. Guardando questa santa icona con le lacrime di sangue ci deve fare riflettere e farci una domanda: perché queste lacrime di sangue? La risposta e guardandoci a torno, innocenti che muoiono per i giochi politici che si nascondono dietro delle maschere per i propri profitti, non preoccupandosi del pianto di molti fratelli che sfuggono dalle atrocità della guerra. La povertà di molti anziani che rovistano tra i rifiuti dei mercati per riciclare agrumi perché il loro sussidio mensile non permette di vivere degnamente dopo una vita di lavoro, mentre attori, politici, ecclesiastici, giocatori, vivono nel lusso. La Vergine piange per le brutture contro gli innocenti.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Maggio 2016 10:21
Leggi tutto...
 
Messaggio di Gesù 1 maggio 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 01 Maggio 2016 17:34

Messaggio di Gesù 1 maggio 2016

Figli, pace a voi.

Nel cenacolo vi ho detto vi lascio la mia pace, ma voi cari figli avete preferito la confusione.

Il gioco politico di chi vuole approfittare delle situazioni per scopi di interesse, ha ucciso ancora altri innocenti.

Fermate il vostro egoismo, il Padre è stanco per le vostre disattenzioni. La preghiera non è solo vocale, ma deve partire dal cuore e i propositi di bene devono essere mantenuti. La pace è importante, molte saranno le prove, figli cari. Il vostro egoismo, la vostra distrazione per le cose del cielo vi recano tanti problemi. Attendete i messaggi per curiosità, ma leggeteli e meditateli perché lì c’è il vostro futuro.

Benedico gli uomini di buona volontà e i bambini.

Pace a voi.

Gesù

 
Messaggio di Gesù Divina Misericordia 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 19 Aprile 2016 17:24

Festa della Divina Misericordia 2016

Figli, pace a voi.

Oggi giorno della Mia Misericordia per voi, vi immergo nel Mio Cuore.

Anime afflitte per umano errore, confidate sempre nella Mia Misericordia. L’uomo giudica sin dove arriva lo sguardo ma Io giudico il vostro cuore.

Anche se colpevoli ma fiduciosi in Me, c’è la speranza di un tempo migliore.

Andate e non peccate più, questo Io vi dico con Amore.

La sofferenza e l’accettazione delle prove eleva la vostra anima.

Pregate quando tutto sembra finito, Io sono la luce, la vita e la speranza.

Pace nei vostri cuori, non giudicate perché sarete giudicati con la stessa misura.

Pace a voi.

Gesù

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Aprile 2016 17:27
 
Messaggio di Maria SS 23 aprile 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 23 Aprile 2016 13:42

Messaggio di Maria SS

23 aprile 2016

Figli, la pace di Gesù sia con voi.

Rachele piange i suoi figli e voi siete insensibili al suo lamento!

Le lacrime delle madri di coloro che hanno la pelle più scura di voi, sono uguali alle vostre. Gli intrighi della politica, non guardano le morti di innocenti e lo strazio delle madri. Quanti Caini ci sono intorno a voi, egoismo, indifferenza, poca carità, questo è amore per voi che vi definite cattolici?

Amate, accogliete, aiutate, comprendete l’amore.

Vi esorto ad essere più umani, generosi, perché anche per voi ci saranno lutti e dolore, perché rifiutate l’amore del Padre che è in voi. Siate tutti fratelli e figli Miei.

Vi benedico, pregate, non giudicate ma amatevi gli uni e gli altri nel nome di Gesù. Benedico gli ammalati e i bambini.

Pace.

Maria

Ultimo aggiornamento Sabato 23 Aprile 2016 14:01
Leggi tutto...
 
Pasqua 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 28 Marzo 2016 14:34

Pasqua 2016

Carissimi fratelli, Cristo Risorto, ci ripete, “La vita non consiste nel capire, ma nell’ amare”.

Il buon senso pratico della vita, la scienza medica, la psicologia moderna, l’altruismo umano, ci ripetono che dobbiamo saper amare tutti.

Un uomo privo di sensibilità per il prossimo, un uomo senza cuore è un’anormale.

Patimenti, una società povera di altruismo è una società malata.

L’errore enorme della società contemporanea è stato quello di dare il primo posto allo sviluppo intellettuale, invece ogni uomo è stato creato da Dio per amare e per agire.

Il pensiero e il sentimento dell’uomo non sono fini a se stessi, ma sono bensì in funzione dell’amore e dell’azione, o meglio, dell’amore operante.

È la carità, cioè l’amore disinteressato per Dio e per il prossimo, lo scopo della nostra vita.

Questa non è soltanto una verità religiosa, ma pure un’esperienza scientifica, chi vive diversamente è fuori strada.

L’intellettuale, l’artista, il produttore, il parlamentare devono ardere di carità nella loro professione specifica.

Ognuno di noi, ci ripete Cristo Risorto,” deve evitare di vivere l’egoismo”.

Purtroppo questa è una malattia del nostro tempo di cui tutti dobbiamo guarire se fossimo colpiti.

L’egoismo è solitudine e vivere ignari di tutto il bene che ognuno di noi potrebbe fare.

Guai ai disinteressati, ai fannulloni della propria esistenza, potrebbero collaborare a realizzare tante opere di bene per la Chiesa e per l’umanità che ne ha bisogno, invece vivono rosi dal loro egoismo senza produrre nulla.

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Marzo 2016 15:12
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 12 di 22